Pappa al pomodoro

Aggiungi ai preferiti

  • Stampa
PORTATA primi piatti
CALORIE PER PORZIONI 499
REGIONE Toscana
TEMPO
NUMERO PORZIONI 4
DIFFICOLTÀ facile
STAGIONE TUTTO L'ANNO
  • - pomodori maturi 800 g
  • - pane toscano raffermo 300 g
  • - brodo leggero 1/2 l
  • - basilico 1 mazzetto
  • - spicchi d'aglio 3
  • - olio extravergine d'oliva 50 g
  • - sale, pepe

Preparazione

1

Per 4 persone. In una casseruola riscaldare a fiamma bassa l'olio extravergine di oliva con gli spicchi d'aglio in camicia (con la buccia, si tolgono a fine cottura) e qualche gambo di basilico. Lavare, asciugare e tagliare a pezzi i pomodori, poi aggiungerli nella casseruola, condire con sale, coprire e cuocere per 20 minuti.

2

Riscaldare leggermente il brodo, spezzettare il pane raffermo in una ciotola e coprirlo di brodo. Attendere qualche minuto, in modo da ammorbidirlo, poi unire il pane al pomodoro in casseruola ed eliminare gli spicchi d'aglio. Portare a cottura in 20 minuti, mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno in modo da ridurre in "pappa" il pane. Aggiungere eventualmente dell'altro brodo se dovesse asciugare troppo, perché e una ricetta che tende ad "attaccare".

3

Quando il pane e ben disfatto, la pappa e cotta, assaggiare e regolare di sale e pepe, poi aggiungere abbondante basilico spezzettato. Lasciare intiepidire. Al momento di portare in tavola, aggiungere dell'olio a crudo e, a gusto, del peperoncino piccante in polvere.

Aggiungi ai preferiti

  • Stampa

Vota la ricetta
  • Voto medio: 0

  • Valutazioni:

Famila consiglia

La pappa al pomodoro e una ricetta pensata per recuperare il pane raffermo. Ma attenzione: e importante usare del pane toscano, che viene chiamato "sciocco" in quanto nell'impasto non c'e sale e che anche bagnato non diventa colloso



Il Trova Ricette

ENTRA IN

Tanti vantaggi per te!

Buoni sconto

Offerte su misura

Servizi esclusivi

Registrati