Spaghetti alla chitarra al limone

Aggiungi ai preferiti

  • Stampa
PORTATA primi piatti
CALORIE PER PORZIONI 600
REGIONE Abbruzzo
TEMPO
NUMERO PORZIONI 4
DIFFICOLTÀ media
STAGIONE TUTTO L'ANNO
  • - farina di grano duro 400 g
  • - uova 4
  • - limone biologico 4
  • - cipolla di Tropea 1/2
  • - robiola 250 g
  • - olio extra vergine di oliva q.b.
  • - pepe macinato q.b.
  • - sale q.b.

Preparazione

1

sulla spianatoia disporre la farina a fontana e rompere al centro le uova, aggiungere un pizzico di sale. Con una forchetta rompere le uova con un movimento rotatorio e raccogliere man mano la farina. Proseguire impastando a mano, fino ad ottenere un impasto liscio. Avvolgere in pellicola e far riposare in frigorifero almeno 30 minuti. Dopo il riposo stendere la pasta sottile, dividere in rettangoli e appoggiare sulla “chitarra” per ricavare gli spaghetti.

2

In una padella riscaldare 4 cucchiai d’olio extravergine e la cipolla tritata finemente. Lasciare imbiondire qualche minuto, poi aggiungere la scorza grattugiata di limone e la robiola. Far sciogliere il tutto in padella con un mestolo di acqua di cottura della pasta, facendo attenzione a non cuocere gli ingredienti, la salsa deve rimanere abbastanza liquida.

3

Cuocere in abbondante acqua bollente salata la pasta, scolarla al dente. Aggiungere gli spaghetti al sugo preparato e mantecare il tutto. Servire ogni piatto con la buccia di limone grattugiato e pepe appena macinato.

Aggiungi ai preferiti

  • Stampa

Vota la ricetta
  • Voto medio: 0

  • Valutazioni:

Famila consiglia

I maccheroni alla chitarra sono un formato di pasta tipico della cucina abruzzese: sono spaghetti a sezione quadrata; la loro preparazione avviene con un telaio rettangolare di legno di faggio, chiamato “chitarra”. Deve il suo nome al fatto che lungo i suoi lati più lunghi sono tesi dei sottili fili metallici, che ricordano appunto le corde di una chitarra.



Il Trova Ricette

ENTRA IN

Tanti vantaggi per te!

Buoni sconto

Offerte su misura

Servizi esclusivi

Registrati