Pizza di Pasqua

Aggiungi ai preferiti

  • Stampa
PORTATA nessuno
CALORIE PER PORZIONI 415
REGIONE Umbria
TEMPO
TEMA Pasqua
NUMERO PORZIONI 6
DIFFICOLTÀ media
STAGIONE PRIMAVERA
  • - farina 350 g
  • - Pecorino Toscano grattato 100 g
  • - Pecorino Toscano a dadini 50 g
  • - burro fuso 75 g
  • - lievito di birra 25 g
  • - acqua 1 dl
  • - uova 4
  • - burro 10 g
  • - pane grattato 30 g
  • - sale e pepe q.b.

Preparazione

1

Sciogliere in una ciotolina il lievito di birra nell'acqua tiepida. In una ciotola rompere tre uova, aggiungere un pizzico di sale, una macinata di pepe e il pecorino grattugiato. Iniziare ad amalgamare gli ingredienti con un cucchiaio di legno, poi aggiungere il burro fuso, la farina setacciata e il lievito sciolto nell’acqua. In ultimo unire il pecorino tagliato a dadini. Amalgamate bene l’impasto con le mani

2

Ungere uno stampo da forno con il burro e spolverarlo di pane grattugiato: a questo punto riempire per due terzi con l’impasto preparato e lasciarlo riposare in un posto al caldo per farlo lievitare. Quando l’impasto per la torta salata è cresciuto fino a sbordare dallo stampo, è pronto per essere cotto.

3

Accendere il forno a 190°. Sbattere bene un uovo e spennellare la superficie dell’impasto, quindi infornare in forno già caldo e cuocere per 35 minuti. Quando è cotta, sfornare e far raffreddare: tagliare la torta a fette e servire con salumi, come la coppa, il salame e il prosciutto crudo.

Aggiungi ai preferiti

  • Stampa

Vota la ricetta
  • Voto medio: 0

  • Valutazioni:

Famila consiglia

Per risparmiare tempo, si può sostituire il lievito di birra con il lievito istantaneo. Importante: la pizza al formaggio tende a seccare velocemente, meglio conservarla avvolta da pellicola trasparente.



Il Trova Ricette

ENTRA IN

Tanti vantaggi per te!

Buoni sconto

Offerte su misura

Servizi esclusivi

Registrati