Dolci frutti nel piatto

Aggiungi ai preferiti

  • Stampa

Fresca, succosa, dolcissima: la frutta vive ora il suo periodo magico.

SORPRENDENTI CILIEGIE

Protagoniste indiscusse delle fruttiere di questo periodo, le ciliegie trovano infiniti utilizzi in pasticceria e liquoreria. Dai clafoutis ai pie, dalle crostate alle marmellate, dalle ciliegie giulebbate a quelle sotto spirito. Ma non mancano anche ricette salate che utilizzano questi frutti polposi e aromatici. Spesso usate in abbinamento alla carne, come salsa per selvaggina o in cottura con l'anatra, la faraona o il tacchino, ma anche con il roastbeef o per preparare stracotti aromatici.

 

Zuppa di ciliegie

Ingredienti: 500 g di ciliegie; 20 g di zucchero; 1/2 litro di brodo di carne; sale; pepe; 70 g di burro; 1 dl di panna fresca; 1 tuorlo d'uovo; 2-3 fette di pancarré

 

  • Denocciolate le ciliegie e fatele cuocere a fiamma bassa con il brodo e lo zucchero, finché diventano morbide: 30' circa.
  • Togliete dal fuoco e passate al passaverdure scartando le bucce. Unite meta del burro alla zuppa e mescolate.
  • Mescolate insieme il tuorlo, la panna e incorporate alla zuppa mescolando. Pepate e assaggiate di sale.
  • Eliminate la crosta dal pane e tagliatelo a cubetti che friggerete nel burro rimasto.
  • Servite la zuppa con i crostini a parte. Se decidete di servirla ben calda, rimettetela sul fuoco appena prima di andare in tavola, scaldandola ma senza far prendere il bollore. 

 

UNA SALSA BIVALENTE

Denocciolate 100 g di amarene e 200 g di ciliegie e mettetele in una casseruola con la scorza grattugiata di 1/2 limone; 1/2 stecca di cannella; 1 chiodo di garofano e 1,5 dl di vino rosso secco mescolato con pari quantita d'acqua, e fate sobbollire per una mezz'ora. Prima di togliere dal fuoco, addensate la salsa con 1 cucchiaino di fecola di patate stemperato in acqua. A fine cottura diluite con vino per una salsa dolce oppure con sugo di carne, per accompagnarla all'arrosto.

 

SALATO CON BRIO

Per un plumcake salato con un tocco di dolcezza. Mescolate in una ciotola 200 g di farina, una bustina di lievito, sale e pepe. A parte mescolate 3 uova intere con 100 g di latte e 100 di olio. Unite alla farina e mescolate. Aggiungete 100 g di prosciutto a quadretti, 100 g di formaggio stagionato a dadini e 200 g di albicocche denocciolate e fatte a pezzetti. Amalgamate, versate in uno stampo da plumcake imburrato e infarinato e cuocete a 170 °C per 35'.

ENTRA IN

Tanti vantaggi per te!

Buoni sconto

Offerte su misura

Servizi esclusivi

Registrati