Panettone e Pandoro ancor più golosi

Aggiungi ai preferiti

  • Stampa

Consolatorio, inebriante, delizia del palato, il cioccolato è tra gli ingredienti più apprezzati per farcire i dolci, in particolare quelli tipici di Natale. Ecco le nuove proposte di Selex

Ora che si avvicinano le Feste, fra le diverse opzioni tra cui scegliere sullo scaffale del vostro supermercato quest’anno potrete trovare anche il Panettone con gocce di cioccolato e farcito con crema al cioccolato, nonché il Pandoro con gocce di cioccolato a marchio Le Bontà del Pasticciere: con quel magico ingrediente in più che rende ancor più invitanti  i due dolci della tradizione natalizia, noti ormai non solo in tutta Italia, bensì nel mondo intero. 

 

In versione arricchita

Il Panettone Le Bontà del Pasticciere aggiunge dunque agli ingredienti di qualità, che caratterizzano l’intera linea, una gustosa crema al cioccolato oltre a deliziose gocce di cioccolato che esaltano il sapore della soffice pasta e la rendono perfetta da abbinare, per esempio, a una salsa all’arancia, o a una crema al caffè.  Abbinamenti che ben si adattano anche al Pandoro con gocce di cioccolato a marchio Le Bontà del Pasticciere, morbido e profumato, in cui la presenza di eccellenti materie prime lo rendono  particolarmente squisito.

Va da sé che entrambi i prodotti sono preparati secondo i dettami della tradizione, calibrati sulla ricetta originaria in cui sono previsti lunghi tempi di lievitazione oltre che  una lavorazione accurata, in modo da garantirne la fragranza e il sapore inconfondibile.  

 

Secondo tradizione

Modalità da sempre seguite peraltro nella preparazione dei Panettoni classici con e senza canditi, nelle eleganti confezioni natalizie o incartati a mano, e dei Pandoro tradizionali che Le Bontà del Pasticciere propone da tempo ai  propri clienti. Da gustare semplicemente così, tagliati a fette, magari affiancate da una pallina di gelato, o arricchiti e infarciti con creme di vario tipo. Il pandoro, per esempio, si può affettare più volte in orizzontale in modo da ricavare tanti dischi “stellati” su ognuno dei quali spalmare in alternanza uno strato di crema di pistacchi e uno di crema di nocciole, ricomponendo poi i vari dischi in modo sfalsato, così da creare una sorta di albero di Natale. Il panettone può essere svuotato avendo cura di lasciare le pareti spesse almeno un centimetro e di nuovo riempito con una farcia composta dalla pasta interna rimossa mescolata con panna fresca montata con dello zucchero al velo, oppure con crema chantilly, o ancora con del mascarpone profumato al caffè: da tenere in frigorifero fino al momento di servire. 

 

Avanzi da gourmet

Dolci tipici del periodo natalizio ma che possono essere gustati anche in altri momenti, soprattutto utilizzando gli avanzi che sempre rimangono dopo i giorni di festa. Avanzi con cui si può fare una zuppa inglese, oppure si possono “riempire” i biscotti all’amarena, un’idea tutta napoletana per riciclare resti di torte e dolci in generale:  si prepara una pasta frolla (o si compra già pronta), la si stende e al centro si pone un impasto fatto con avanzi di pandoro o panettone (meglio senza canditi e uvetta) sbriciolati, confettura di amarene, amarene sciroppate a pezzetti, sciroppo di amarena e cacao amaro; si chiude la pasta e dopo un riposo di mezz’ora in frigo la si spalma con della glassa e la si taglia in tanti rettangoli da mettere in forno per circa 20 minuti a 180°: perfetti per la colazione!

CESTI REGALO

Freccia, Saetta e Cometa:  così si chiamano gli eleganti cesti di prodotti alimentari della linea d’eccellenza Saper di Sapori, in cui troneggiano un Panettone classico incartato a mano a marchio Le Bontà del Pasticciere dal sapore unico e una pregevole bottiglia di vino spumante dolce Asti Docg firmato Le Vie dell’Uva.  I cesti sono sempre regali graditi in cui le leccornie non mancano mai: tavolette di  cioccolato, deliziosi biscotti di pasticceria, sughi e paté speciali, paste dall’insolito formato,  da gustare nei giorni di festa ma non solo. Idee appetitose che Selex mette a disposizione dei propri clienti.

 


Famila consiglia

Salsa all’arancia INGREDIENTI: • 350 g di spremuta d’arancia, • 350 g di zucchero, • 100 g di Grand Marnier (o di rum, o Cointreau a piacere), • scorzette d’arancia. PREPARAZIONE: in un pentolino versare la spremuta con lo zucchero, mettere sul fuoco e far bollire per 30-35 minuti. Aggiungere quindi il liquore e far bollire ancora per mezz’ora. Nel frattempo pulire bene le scorzette d’arancia facendo attenzione che venga eliminata tutta la parte bianca, farle bollire in acqua finché non diventano belle morbide, quindi scolarle e aggiungerle allo sciroppo. Quando la salsa è fredda si versa in un barattolo e si conserva in frigorifero per poi utilizzarla all’occorrenza, calda o fredda.

ENTRA IN

Tanti vantaggi per te!

Buoni sconto

Offerte su misura

Servizi esclusivi

Registrati