Il calendario dell’Avvento è eco

Aggiungi ai preferiti

  • Stampa

Rotoli di cartone, lattine, vecchie grucce. E dentro piccoli doni o dolci messaggi: via libera alla fantasia e... al conto alla rovescia!

Va a rotoli!

24 anime dei rotoli di carta igienica (o 8 della carta da cucina, tagliate in 3), incollate tra loro e chiuse con dischi di carta da pacchi numerati; un tetto di cartone, con fissato uno spago per appenderlo al muro; e un altro rotolo per fare il comignolo (più un po' di velina per creare il fumo): l'idea è di  Erlend Johansen (www.morningcreativity.com/diy-toilet-paper-roll-calendar/). 

Un ramo di lattine

24 lattine dei pelati ridipinte con smalto rosso e bianco, numerate e appese con il fil di ferro a un ramo: un lavoro di Cindy Hopper (www.skiptomylou.org/recycled-tin-can-advent-calendar-50-family-activities/).


Famila consiglia

Effetto vintage Basta una vecchia gruccia di metallo o di legno, a cui appendere 24 contenitori numerati. Alcuni si possono scovare in casa (sacchettini di juta, ciotoline con il manico, vecchie bustine) Altri si creano con carta da pacchi o stoffa. Creatività di Vanessa Spencer (www.stampington.com/blog/2013/11/15/getting-hang-new-advent-calendar/).

ENTRA IN

Tanti vantaggi per te!

Buoni sconto

Offerte su misura

Servizi esclusivi

Registrati